Amsterdam-Online.nl

consigli turistici Amsterdam

museo nazionale
0

Il museo dei Paesi Bassi - ad Amsterdam

Chiedete a un americano, a un cinese e un brasiliano alle principali attrazioni di Amsterdam e otterrete quattro nomi: The Red Lights District, naturalmente, dove la maggior parte dei turisti inizia spontaneamente a svenire, i canali, con la sua romantica viaggi e lussuose barche berlina, e le famosissime / famigerate caffetterie, dove gli amanti della marijuana possono raccogliere i loro cuori.

Ma tutte queste icone di Amsterdam non rientrano nel cognome, perché il Rijksmuseum è l'unica ragione per cui hanno prenotato un biglietto per Amsterdam per i milioni di turisti che viaggiano in auto o in aereo ogni anno.

Le Luci Red District è un bel tocco, un'esperienza divertente in cui, ma amici più tardi può dire, il Rijksmuseum è una intensificazione di tutti i sentimenti di cui sopra: si può svenire i più bei dipinti, sognare con panorami romantici, e francamente godere l'elegante variegata selezione che il visitatore viene offerto ogni anno.

Tutto viene insieme in una volta in una esperienza di vita, che è possibile ripetere a volontà, per inciso. Di seguito sono riportati i principali fatti circa il Rijksmuseum, la sua fine emergere 19e secolo, la situazione oggi.

storia Rijksmuseum

Il Rijksmuseum si trova ad Amsterdam-Zuid, proprio tra Stadhouderskade e Museumplein. Insieme al Palazzo Reale e ad altri edifici iconici di Amsterdam, il Rijksmuseum costituisce il cuore della città. È quindi molto difficile da trovare, e in caso contrario è possibile riconoscerlo dai grandi gruppi di persone in attesa davanti all'ingresso.

Quando il Rijksmuseum è costruito con precisione, ed è stato nel secolo 19e già così popolare? Le origini del museo nazionale risale alla collezione d'arte della famiglia del governatore. Avevano, per diversi secoli, costruito una vasta collezione di preziose opere d'arte (come il Night Watch), ma con l'istituzione della Repubblica Batava dovette fuggire dalla città in supporti 1795 e loro effetti personali erano spesso incustoditi.

Gran parte di questo è stato trasferito a Parigi dai batavi di mentalità francese, ma una parte per la patria è stata conservata e questi sono i pezzi a cui l'attuale Rijksmuseum deve l'essenza della sua collezione. Nel seguente anno 90, da 1795 a 1885, queste opere d'arte sono state ospitate musei, tra cui un piano superiore del Paleis op de Dam e il Trippenhuis, sulla Kloveniersburgwal ad Amsterdam.

Solo in 1885, con la costruzione di un complesso completamente nuovo, il mondo dell'arte olandese ha ricevuto un posto centrale in cui potrebbero essere esposte le opere più importanti. Da allora, le opere d'arte più importanti sono rimaste nel Rijksmuseum, anche se parte della collezione doveva essere portata in salvo durante la seconda guerra mondiale, per tenerli lontani dalle mani dei nazisti.

Progettazione del Rijksmuseum

Il design esterno del Museo Nazionale mostra molte analogie con altri edifici classici di Amsterdam, come il Palazzo Reale. Non è una sorpresa, perché la maggior parte degli edifici risalgono ad un periodo in cui gli stili rinascimentale e Gothic Revival erano molto in voga.

L'architetto PHJ Cuypers, che ha anche progettato la stazione centrale di Amsterdam, allora l'edificio ha fornito una ricca decorazione e numerosi riferimenti alla patria. Negli ultimi anni, il Rijksmuseum è interamente ripristinato, principalmente per rimuovere sostanze nocive e lo spazio disponibile per utilizzare nel modo più efficiente possibile.

Un approccio che ha lavorato a quanto pare, perché dal momento che la riapertura, il numero dei visitatori è aumentato di quasi 30 per cento dei 2,2 milioni di 2,7 milioni all'anno!

Raccolta del Rijksmuseum

La collezione Rijksmuseum è suddivisa in quattro diverse categorie. Prima di tutto bisogna arti visive, costituita da dipinti, sculture e artigianato, e l'arte asiatica. In secondo luogo, vi è la Print Room (disegni, stampe e fotografie) e poi la storia componente.

La collezione di dipinti è, per la maggior parte dei visitatori, il momento clou, naturalmente. Si tratta di una collezione di arte olandese dal 15e secolo al 19e secolo. Capolavori come La ronda di notte di Rembrandt, La lattaia di Vermeer e il matrimonio Ritratto di Frans Hals davvero bisogno di presentazioni.

Il Rijksmuseum offre l'opportunità di osservare questi capolavori per ore in un'atmosfera piacevole e rilassante

Eppure non vi è, per gli amanti dell'arte estera, ha anche una notevole collezione asiatico, che principalmente cinese, giapponese, oggetti indiani e indonesiani svolgono un ruolo chiave. Per vedere l'epoca d'oro da un punto di vista asiatico, allora questa collezione è il luogo adatto per iniziare. Inoltre, il Rijksmuseum ha anche una vasta selezione di stampe iconiche, il lavoro di maestri come Rembrandt, Pronk e Mesdag.

Infine, è anche significativo Collezione storica vale visualizzazione. Numerosi oggetti, quali armi, modelli di navi, monete d'oro e costumi danno al visitatore un quadro delicato della vita nella prima età moderna.

Prezzi
Località
Servizi
Che altro dire .. La tua esperienza
Ordinato da:

Lascia la tua esperienza alle spalle

Avatar utente Avatar utente
verificata
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Mostra di più
{{ pageNumber+1 }}
La tua esperienza

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Si prega di scegliere uno moderno

Al momento siamo chiusi.

Orari di apertura

Lunedi 9: 00 am - 5: 00 pm
Martedì 9: 00 am - 5: 00 pm
Mercoledì 9: 00 am - 5: 00 pm
Giovedi 9: 00 am - 5: 00 pm
Venerdì 9: 00 am - 5: 00 pm
Sabato 9: 00 am - 5: 00 pm
Domenica 9: 00 am - 5: 00 pm

Biglietti Amsterdam

Acquista i biglietti online per musei, eventi di crociere e altro con sconti fino al 40%