I proprietari di auto ad Amsterdam sono sempre più costosi

Le grandi città stanno guadagnando popolarità negli ultimi anni. Non sono solo popolari per vivere e lavorare, ma anche come attrazione turistica. Le gite in città non sono mai state così popolari e Amsterdam è la corona assoluta. La capitale attira attualmente circa venti milioni di turisti all'anno. Questo è più di venti volte il numero di abitanti. Va da sé che oltre a tutti gli effetti positivi, tali numeri hanno anche conseguenze negative. La città è letteralmente invasa. Per mantenere la città vivibile per i residenti, ma anche attraente per tutti quei visitatori, il comune di Amsterdam prenderà una serie di misure di vasta portata a breve termine

Più verde con meno auto

Con più spazio per la vegetazione in città e un'aria più pulita, la città diventa più attraente per i pedoni e i visitatori ricreativi. Ciò influirà in particolare sul numero di auto nel centro della città. Oltre a investire in un trasporto pubblico migliore e a scoraggiare il traffico automobilistico dall'esterno della città, ora ci saranno anche misure che interesseranno principalmente i residenti di Amsterdam che possiedono un'auto

Un'auto ad Amsterdam sta diventando sempre più costosa

Cosa sta per succedere? Oltre alle tasse di parcheggio ancora in aumento, con effetto da 1 luglio 2019, circa 11.000 parcheggi saranno rilasciati su base annuale rispetto agli anni precedenti. Ma non è l'unica cosa. Anche il numero di posti auto sulla strada sta scendendo drasticamente tra ora e 2025 con i posti 10.000. Alcuni di questi posti auto cancellati saranno trasferiti in garage sotterranei della città. Il consiglio comunale spera che questo garantirà che più residenti della città si asterranno dal possedere la propria auto in futuro. Ci sono anche voci serie all'interno del consiglio comunale per introdurre un divieto sulle auto che funzionano con combustibili fossili come benzina e gas nei prossimi anni. Dato il prezzo di un'auto elettrica media, che è molto più alta di quella di un'auto "normale", ciò influenzerà anche il numero di proprietari di auto in città. Per il momento questo piano incontra molte opposizioni e soprattutto obiezioni pratiche, ma non è del tutto impensabile che qualcosa del genere accadrà in futuro.

Come fai a tenerlo accessibile

Se vivi ad Amsterdam e vuoi continuare a guidare la tua auto, sfortunatamente non sfuggirai ai costi crescenti. Ci sono, tuttavia, un numero di cose a cui puoi prestare attenzione e con cui puoi ridurre i costi di una macchina. Lascia per esempio calcola la tua assicurazione auto. Forse paghi troppo adesso. Puoi facilmente verificarlo con uno dei pratici strumenti disponibili online. Inoltre, quando si cerca uno spazio abitativo è ovviamente saggio prestare attenzione alle opzioni di parcheggio nel quartiere o cercare una casa con il proprio spazio di parcheggio. Per inciso, non è sempre necessario avere la propria auto. Se guidi meno di diecimila chilometri all'anno, vale la pena cercare un'alternativa. Prendi in considerazione, ad esempio, la possibilità di condividere un'auto o un appuntamento con auto. In quest'ultimo caso non hai nulla a che fare con un costoso permesso di parcheggio.

Dove puoi ancora parcheggiare a basso costo

Come visitatore di Amsterdam, è consigliabile lasciare l'auto a casa il più possibile e utilizzare i mezzi pubblici. E se vieni ad Amsterdam in auto, allora almeno usa uno dei transferia che hanno tutti un collegamento perfetto con i mezzi pubblici. O informarsi sui luoghi in cui ci si trova ancora Libero può parcheggiare

Sii il primo a commentare

Lascia un Commento